fbpx

5 tools per rendere il tuo Smart Working agile ed efficiente

5 tools per rendere il tuo Smart Working agile ed efficiente
Condividi sui social

Preservare la tua operatività in Smart Working richiede un mindset vincente e tecnologie “affilate”. Garantire performance di livello, rispettare le deadline e acquisire maggiore responsabilità nei confronti dei propri compiti aziendali: sono soltanto alcune delle sfide che gli smart workers si trovano a dover affrontare ogni giorno.

La chiave del successo è nell’avere strumenti digitali agili e performanti, che consentano di impostare i flussi di lavoro in modo oculato. A tua disposizione trovi ormai una vasta gamma di prodotti, tra software e applicativi, che potresti implementare a tuo vantaggio.

La top 5 che abbiamo confezionato per te, così come i consigli che troverai qui sotto, sono il frutto dell’esperienza maturata da Systematica, che nel pieno dell’emergenza Covid-19 ha dislocato il suo team in remoto e affiancato molte aziende per sfruttare al meglio lo Smart Working.

 

Le potenzialità del Cloud

Come spieghiamo in questo articolo sul Cloud, questa tecnologia va a sostegno della Digital Transformation, perché usufruisci, tramite server remoto, delle tue risorse ovunque tu sia. Lo Smart Working comporta un cambio di paradigma nelle dinamiche aziendali, accelerando i processi di comunicazione e condivisione. Proprio per questo, Nethesis mette a disposizione una piattaforma in Cloud su cui installare i tool digitali a sostegno del tuo Smart Working. Il team di Systematica si occuperà poi dell’installazione, configurazione, assistenza e manutenzione dell’intero sistema. Così azzeri le tue preoccupazioni mentre ottimizzi l’operatività della tua azienda.

 

Mattermost

La comunicazione è da sempre la prima forma di scambio di informazioni per chiunque si trovi a lavorare in team. Mattermost è la soluzione open source e self-hosted che consente di gestire le comunicazioni tra i componenti di un gruppo di lavoro, sia che si trovino negli stessi uffici, sia che lavorino da remoto.

Perché scegliere Mattermost?

  1. È installato in locale, favorendo sicurezza, privacy e velocità
  2. Consente chat private e di gruppo, oltre alla condivisione di file senza alcun limite di dimensione
  3. Favorisce la distinzione tra ambito lavorativo e sfera privata, anche grazie all’efficacia delle sue notifiche
  4. Consente l’integrazione con risorse esterne. Immaginiamo di avere un e-commerce: al momento della ricezione di un ordine, è possibile far partire una notifica immediata ai responsabili della sua gestione, tra logistica e amministrazione
  5. È una soluzione multipiattaforma, disponibile su Windows, Linux, MacOS, iPhone e Android

 

Nextcloud

Quando la condivisione di file o documenti diventa fondamentale, porta i tuoi dati con te, ovunque tu sia. Nextcloud è una suite di software che ti consente di creare e utilizzare servizi di hosting file, in modo semplice, sicuro e da qualsiasi dispositivo.

Perché scegliere Nextcloud?

  1. Garantisce la sicurezza dei tuoi file, archiviati nel server locale, oltre a un elevato grado di performance
  2. Non ha limiti di spazio, se non la dimensione dei dischi del server
  3. Consente la scelta selettiva delle cartelle
  4. Garantisce protezione da ransomware e storico file
  5. Tutte le risorse locali possono essere integrate

 

Webtop

La posta oggi è uno degli archivi aziendali più importanti, in cui poter recuperare velocemente e con estrema facilità qualsiasi genere di informazione. La risposta è WebTop: in azienda o in Cloud, consente di gestire ingenti volumi di email e incorpora funzionalità di messaggistica e collaborazione all’interno di un’unica applicazione Web.

Perché scegliere WebTop?

  1. Consente il download e l’upload anche di file di grandi dimensioni, senza ricorrere a piattaforme esterne
  2. Agevola la condivisione di posta, calendari, appuntamenti e contatti tra gli utenti
  3. Permette l’integrazione con risorse esterne (Mattermost, Nextcloud, Drive, etc.)
  4. Tutte le applicazioni sono integrate e fruibili attraverso una singola interfaccia web
  5. Nessuna installazione richiesta e accesso immediato alle funzione tramite unica login

 

Zoom

Lavorando in Smart Working diventa fondamentale agevolare il collegamento tra utenti distanti. Zoom è uno degli strumenti più popolari per effettuare videoconferenze anche tra un numero considerevole di partecipanti. Il servizio funziona su computer desktop e su dispositivi mobili.

Perché scegliere Zoom?

  1. È una piattaforma estremamente performante
  2. È multipiattaforma
  3. Consente l’integrazione web
  4. La registrazione dei video è già integrata
  5. Offre una gamma di prezzi moderati

 

Insomma, gli strumenti a tua disposizione per lavorare da remoto sono infiniti. TeamChat, File Sharing, Webmail e Video Conference sono soltanto alcune tra le possibilità offerte dalla Digital Collaboration. La lista che hai appena letto raccoglie quelli che a nostro avviso potrebbero fare al caso tuo. Ma attenzione: il tool più importante per lavorare in maniera ottimale resta sempre il tuo ingegno!

Noi di Systematica possiamo aiutarti a trovare la soluzione ottimale per la tua azienda e affiancarti in tutte le fasi di implementazione.

 

Siamo a tua disposizione per qualsiasi informazione: compila il form oppure scrivici a info@systematicanet.it